LE SETTE SORELLE

GRAVEL IN THE LAND OF VENICE

PROVINCIA: VENEZIA

LOCALITÀ DI PARTENZA: SAN STINO DI LIVENZA

INTERESSE: ATTRATTIVO 

PROVINCIA: VENEZIA
LOCALITÀ DI PARTENZA: SAN STINO DI LIVENZA
INTERESSE: ATTRATTIVO

MAPPA E ALTIMETRIA

Mappa Le Sette Sorelle
Altimetria Le Sette Sorelle

DATI DEL PERCORSO

73,0 km. 80 mt. disl.+ 4:30′ -3 mt. 5 mt.
lunghezza dislivello tempo quota min. quota max
73,0 km. 80 mt. disl.+ 4:30′
lunghezza dislivello tempo
-3 mt. 5 mt.
quota min. quota max

Arte cultura

La storia

La natura

Eno-gastronomia

Impegno fisico

SUPERFICI PERCORSO

SINGLE TRACK 3,8%
SENTIERO 38,4%
NON ASFALTATA 0%
STERRATO 10,8%
PAVÈ 0%
LASTRICATO – STRADA BIANCA 23,8%
ASFALTO 23,2%

PUNTI DI PASSAGGIO

SAN STINO DI LIVENZA Canale Malgher
Idrovora Sette Sorelle
CONCORDIA SAGITTARIA Centro Storico
Ciclovia Gira Lemene
SINDACALE Bosco delle Lame
MARANGO
SAN GAETANO
OTTAVA PRESA Lungo il fiume Livenza
TORRE DI MOSTO

SUPERFICI PERCORSO

SINGLE TRACK 3,8%
SENTIERO 38,4%
NON ASFALTATA 0%
STERRATO 10,8%
PAVÈ 0%
LASTRICATO – STRADA BIANCA 23,8%
ASFALTO 23,2%

PUNTI DI PASSAGGIO

SAN STINO DI LIVENZA
Canale Malgher
Idrovora Sette Sorelle
CONCORDIA SAGITTARIA
Centro Storico
Ciclovia Gira Lemene
SINDACALE
Bosco delle Lame
MARANGO
SAN GAETANO
OTTAVA PRESA
Lungo il fiume Livenza
TORRE DI MOSTO

È ancora una volta l’acqua a segnare il nostro percorso. La Livenza che scorre lenta e sinuosa lungo la pianura per arrivare al mare.

LA VISTA (arte e cultura)

Eleganti case dominicali di ispirazione veneziana e il Castello, faranno da cornice alla partenza del nostro viaggio

Il castello è quasi completamente nascosto da un’alta e folta vegetazione, sorge e si trova nel cuore del paese. Le case dominicali, risalgono al periodo tra il XVI e il XVIII secolo e sono di origine o ispirazione veneziana e in ottimo stato di conservazione.
Villa Rubin, già Mazzotto, costruita nei primi decenni del settecento. Si contraddistingue per la proporzione dei suoi volumi.
Villa Migott, già Zanier è caratterizzata da eleganti cornici in pietra che sormontano le finestre del piano terra e del piano nobile.
Villa Murador, già Calzavara, si caratterizza per un elegante poggiolo in cui si aprono due monosfere separate da una colonnina.
E poi ancora Villa Migotto, Villa Gubitta entrambe a a Corbolone
Villa Corer Agazzi, si trova a Biverone. Il complesso è stato recentemente restaurato dai proprietari in modo da realizzare una struttura idonea a ospitare eventi di diversa natura.

L’UDITO (storia)

Durante il rinascimento, vennero costruite numerosissime ville venete e il castello. San Stino, divenne luogo di vacanze per i signori della Repubblica di Venezia

L’origine di San Stino risale all’epoca romana, quando il territorio era ricoperto a nord da foreste e a sud si sviluppavano lagune.
La parte nord era attraversata da un’importantissima via di comunicazione dell’epoca, la via Annia, che collegava Roma a Bisanzio
Con la fine dell’Impero romano, le scorrerie dei barbari misero a ferro e fuoco l’entroterra, mentre le popolazioni che vivevano nelle aree lagunari riuscirono a sfuggire alle devastazioni.
Durante il periodo della Serenissima iniziò il ripopolamento dell’entroterra e, nei pressi di un antico insediamento romano, venne costruito il Castello, attorno al quale in seguito si costituirà il paese di San Stino di Livenza

L’OLFATTO (natura)

Acque correnti, chiare e pure: flumen Liquentia ex montibus Opiterginis, così si esprime Plinio nella sua Naturalis Historia (III, 126).

Come tutti gli ambienti fluviali, quest’area e caratterizzata da una flora eccezionale per quantità e numero di specie e da una fauna che in altre zone non esiste più. Gli scorci naturali creati dal fiume Livenza, rende il nostro itinerario molto suggestivo

Il GUSTO (enogastronomia)

Un itinerario in bicicletta che può diventare un vero e proprio viaggio lungo i sapori della Livenza.

Sono tanti i piatti della tradizione, i più tipici sono senz’altro le aringhe marinate con cipolle e la faraona al vino rosso. Grazie alla vicinanza a Caorle è ampia anche la proposta di piatti di pesce molto fresco. I vari piatti sono da abbinare, naturalmente, ai vini locali.

TATTO (impegno fisico)

Questo percorso è completamente piano. Nella prima parte affrontiamo la zona delle idrovore fino a Concordia Sagittaria. Proprio da qui prende il nome il nostro percorso: Sette Sorelle è l’idrovora più potente costruita per bonificare tutta la zona. Molto bello dal punto di vista naturalistico è l’attraversamento del Bosco delle Lame. Un susseguirsi di strade bianche ci condurranno a Ottava Presa, da dove, preso l’argine della Livenza, faremo ritorno al punto di partenza.

Scarica traccia GPX
PARTECIPA AL BREVETTO
PASSAPORTO VIRTUALE

DISCLAIMER SULL’USO DEGLI ITINERARI

I percorsi sono stati più volte testati dai nostri volontari, verificando tutte le informazioni presenti su questo sito, ma non ci è possibile garantire l’esattezza o la precisione delle stesse. Ringrazieremo pertanto in anticipo, ogni segnalazione per la gestione di eventuali problematiche rilevate lungo l’itinerario (da inviare a percorsigravel@gmail.com).

Si ricorda che tutti gli itinerari sono aperti al traffico veicolare, pertanto devono essere percorsi rispettando il codice della strada e delle vigenti leggi.

L’autore declina ogni e qualsiasi responsabilità, civile e penale, per eventuali danni subiti o procurati a persone, animali e cose che dovessero verificarsi lungo il tragitto.

L’autore non si assume alcuna responsabilità per eventuali variazioni topo-geografiche degli itinerari proposti, la cui percorrenza avviene a proprio rischio e pericolo.

Si è cercato di evitare i passaggi in proprietà private, ma questo non esclude che ci possano essere delle situazioni non a nostra conoscenza che comportino di richiedere l’autorizzazione dei rispettivi proprietari per il transito.

I tempi di percorrenza e i livelli di difficoltà degli itinerari si basano su ciclisti di medio livello, sono sempre scelti con criteri soggettivi e questi dati possono variare anche sensibilmente a seconda delle condizioni climatiche e ambientali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

CONTATTI

Per informazioni scrivici a info@gravelinthelandofvenice.com

SOCIAL MEDIA