SACCISICA

GRAVEL IN THE LAND OF VENICE

PROVINCIA: PADOVA

LOCALITÀ DI PARTENZA: PIOVE DI SACCO

INTERESSE: GRADEVOLE 

PROVINCIA: PADOVA
LOCALITÀ DI PARTENZA: PIOVE DI SACCO
INTERESSE: GRADEVOLE

MAPPA E ALTIMETRIA

Mappa Saccisica
Altimetria Saccisica

DATI DEL PERCORSO

84,9 km. 100 mt. disl.+ 5 h 0 mt.  6 mt.
lunghezza dislivello tempo quota min. quota max
84,9 km. 100 mt. disl.+ 5 h
lunghezza dislivello tempo
0 mt. 6 mt.
quota min. quota max

Arte cultura

La storia

La natura

Eno-gastronomia

Impegno fisico

SUPERFICI PERCORSO

SINGLE TRACK 0%
SENTIERO 32,4%
NON ASFALTATA 0%
STERRATO 6,2%
PAVÈ 1,1%
LASTRICATO – STRADA BIANCA 22,2%
ASFALTO 38,1%

PUNTI DI PASSAGGIO

PIOVE DI SACCO
CORREZZOLA Corte Benedettina di Correzzola
Anello ciclabile del Veneto
CODEVIGO Casoni della Fogolana
Valle Millecampi
Spiaggia della Boschettona
VALLONGA Casone Azzurro
CORTE Casoni Corte
Cason Ramei
GIARE Ciclabile del Brenta
SAONARA
POLVERARA
BRUGINE

SUPERFICI PERCORSO

SINGLE TRACK 0%
SENTIERO 32,4%
NON ASFALTATA 0%
STERRATO 6,2%
PAVÈ 1,1%
LASTRICATO – STRADA BIANCA 22,2%
ASFALTO 38,1%

PUNTI DI PASSAGGIO

PIOVE DI SACCO
CORREZZOLA
Corte Benedettina di Correzzola
Anello ciclabile del Veneto/td>
CODEVIGO
Casoni della Fogolana
Valle Millecampi
Spiaggia della Boschettona
VALLONGA
Casone Azzurro
CORTE
Casoni Corte
Cason Ramei
GIARE
Ciclabile del Brenta
SAONARA
POLVERARA
BRUGINE

Lungo il nostro itinerario incontreremo un alternarsi di paesaggi dominati da corsi d’acqua, dal mare e da sterminati campi coltivati.

LA VISTA (arte e cultura)

Pedaliamo in una delle zone più rurali della provincia di Padova. Un territorio che arriva fino al mare, popolato da gente genuina che custodisce le tradizioni di un tempo. Piove di Sacco è il punto di partenza del nostro itinerario e il centro più importante. Il fulcro in cui gira attorno un mondo fatto di vecchi casoni contadini, ville venete e corti benedettine.

L’UDITO (storia)

La storia di questi luoghi, come spesso accade, inizia con i romani che costruiscono vie per spostare le derrate agricole. Una terra generosa che interessava a molti. Con l’arrivo dei Veneziani la zona fu bonificata e iniziarono a comparire ville, castelli e Corti benedettine.

L’OLFATTO (natura)

La vicinanza del mare ci porta in una dimensione diversa di quelle descritte finora: l’acqua dolce dei fiumi si mescola a quella salmastra, le terre sono scure e ricche di immense coltivazioni di verdure e cereali, colorando di colori caldi il paesaggio.

Il GUSTO (enogastronomia)

L’irresistibile combinazione di mare, cultura, storia e cucina della tradizione contadina, creano un mix di sapori unico.

TATTO (impegno fisico)

Lasciato alle nostre spalle la cittadina di Piove di Sacco, il centro più popoloso della zona, ci dirigiamo in aperta campagna, dobbiamo raggiungere l’argine del fiume Bacchiglione per arrivare a Correzzola dove si trova la Corte Benedettina. Continuiamo sull’argine destro fino a Brenta d’Abbà, attraversiamo il ponte e ci dirigiamo verso il mare in zona Fogolana. Prestando attenzione attraversiamo la strada dei pescatori che porta a Chioggia ed entriamo nella zona di Conche che custodisce la spiaggia della Boschettona e i casoni della Fogolana. Dopo l’anello di Conche torniamo verso Codevigo e seguiamo per Vallona. Qui andiamo alla ricerca dei tre casoni storici lungo la strada che ci riporta verso Piove di Sacco. Passando prima per i paesi di Sant’Angelo, Saonara, Legnaro, Polverara, Brugine e infine Piove di Sacco.

Scarica traccia GPX
PARTECIPA AL BREVETTO
PASSAPORTO VIRTUALE

DISCLAIMER SULL’USO DEGLI ITINERARI

I percorsi sono stati più volte testati dai nostri volontari, verificando tutte le informazioni presenti su questo sito, ma non ci è possibile garantire l’esattezza o la precisione delle stesse. Ringrazieremo pertanto in anticipo, ogni segnalazione per la gestione di eventuali problematiche rilevate lungo l’itinerario (da inviare a percorsigravel@gmail.com).

Si ricorda che tutti gli itinerari sono aperti al traffico veicolare, pertanto devono essere percorsi rispettando il codice della strada e delle vigenti leggi.

L’autore declina ogni e qualsiasi responsabilità, civile e penale, per eventuali danni subiti o procurati a persone, animali e cose che dovessero verificarsi lungo il tragitto.

L’autore non si assume alcuna responsabilità per eventuali variazioni topo-geografiche degli itinerari proposti, la cui percorrenza avviene a proprio rischio e pericolo.

Si è cercato di evitare i passaggi in proprietà private, ma questo non esclude che ci possano essere delle situazioni non a nostra conoscenza che comportino di richiedere l’autorizzazione dei rispettivi proprietari per il transito.

I tempi di percorrenza e i livelli di difficoltà degli itinerari si basano su ciclisti di medio livello, sono sempre scelti con criteri soggettivi e questi dati possono variare anche sensibilmente a seconda delle condizioni climatiche e ambientali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

CONTATTI

Per informazioni scrivici a info@gravelinthelandofvenice.com

SOCIAL MEDIA